Menu
Matrimoni e ricevimenti di eccellenza in ville, castelli, dimore storiche

Villa Correr Agazzi con Barchessa

Villa Veneta privata per matrimoni, eventi aziendali,shooting fotografici. 

Villa Veneta del XVII Secolo ai bordi della Livenza

Eventi

logo-FAI  XXV Giornata FAI di Primavera  26 Marzo 2017

Nell’ambito della XXV edizione delle “Giornate FAI di Primavera”, il FAI propone come parte del progetto di conoscenza e valorizzazione del patrimonio architettonico ed artistico la visita a Villa Correr Agazzi di Biverone di Santo Stino di Livenza (VE).

Il FAI, Fondo Ambiente Italiano, è una Fondazione senza scopo di lucro, che dal 1975, ha valorizzato, restaurato ed aperto al pubblico importanti testimonianze del patrimonio artistico e naturalistico italiano per promuovere la cultura di rispetto della natura, dell’arte, della storia e delle tradizioni d’Italia.

La visita al complesso di Villa Correr Agazzi, aperta per l’occasione al pubblico e prevista per domenica 26 Marzo dalle ore 10.00 alle ore 16.00, è parte rilevante del tema prescelto dalla Delegazione FAI di Portogruaro “Civiltà di Villa, ambiente e vita religiosa nel basso Livenza” con l’obiettivo di far conoscere la storia civile e religiosa di un territorio significativo del Veneto orientale, valorizzandone in tal modo il patrimonio culturale.

Le visite saranno guidate dagli studenti dei Licei di Portogruaro, nella veste di “Apprendisti Ciceroni” e offriranno ai visitatori la possibilità di scoprire e apprezzare questo luogo ancora poco conosciuto, grazie anche alla comunicazione e divulgazione nazionale che ne verrà fatta tramite stampa, media, TV nazionali, sito istituzionale, con l’ausilio di decine di migliaia di locandine e opuscoli.

La visita darà inoltre la opportunità di scoprire le risultanze degli ultimi, recenti restauri effettuati nel corpo della Villa: essi hanno consentito di recuperare in buona parte lo stato dei luoghi in modo da suggerire un’ idea adeguata, e quanto più possibile vicina all’originale, del contesto dell’immobile a fine Seicento.

Locandina 7 settembre

Concerto Accademico del Accio Piano Trio

07 Settembre 2016. Nel quadro del 34^ Festival Internazionale di Musica di Portogruaro “Della mente e dei sensi”, in collaborazione con la Fondazione Musicale Santa Cecilia e l’ Amministrazione Comunale di S. Stino di Livenza (VE), Villa Correr Agazzi è lieta di ospitare il Concerto Accademico del “ACCIO Piano Trio” composto da Christina Scheicher, pianoforte, Clemens Boek,violino e Leo Morello, violoncello. Verranno eseguite musiche di L. van Beethoven, A. Dvoràk e D. Sostakovic’
L’evento musicale è previsto per mercoledì 07 Settembre con inizio alle ore 21.00; al termine, nella suggestiva “Malvasia” della Villa, seguirà una degustazione di vini DOC a cura di “Strada dei Vini DOC Lison- Pramaggiore”. Ingresso a pagamento con biglietto ad € 7,00 prezzo unico acquistabile presso il Teatro “Luigi Russolo” di Portogruaro con orari quotidiani della biglietteria dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 18.00 alle 19.30″

“Le Basse di San Stino”

09 Giugno 2016. La Barchessa di Villa Correr Agazzi ospita un evento di rilievo: la presentazione del volume “Le Basse di S. Stino” di Luigi Perissinotto, storico locale ed indimenticato maestro delle Scuole Primarie di Biverone. Le Basse di San Stino

L’opera traccia l’avvincente storia delle terre dell’antica palude bonificata detta “Delle Sette Sorelle” compresa tra i corsi della Livenza, del Loncon e del Lemene partendo dalle origini della formazione geomorfologica dei territori compresi nella sinistra Livenza e passando attraverso le fasi storiche che hanno segnato questo territorio: le età preromana e romana, l’epoca del Patriarcato d’Aquileia, la dominazione Veneziana sino al 1797, le fasi transitorie dei Regni Napoleonico ed Absburgico per giungere alle bonifiche ottocentesche e novecentesche ed al riscatto sociale di questi territori nel secondo dopoguerra.

L’incontro, patrocinato dal Circolo Culturale di San Stino di Livenza e con inizio alle 21.00, vedrà la presenza dell’Autore e sarà sicuramente un occasione per avere risposta a molti interrogativi: come e quando si formarono le paludi? da cosa origina la curiosa denominazione “Delle Sette Sorelle” chi furono gli artefici delle bonifiche private e consorziali?

L’ingresso alla Villa per la presentazione è gratuito.

L’affascinante storia di Villa Correr Agazzi narrata dagli alunni della Scuola primaria di Biverone.

30 Aprile 2016.  Una originale e simpatica iniziativa vedrà protagonisti sabato 30 aprile 2016 gli alunni delle ultime classi della scuola primaria “Vittorino Da Feltre” di Biverone di San Stino di Livenza (VE).

Cattura 30 aprileIl progetto, patrocinato dal FAI, Delegazione di Portogruaro, costituisce un seguito delle “Giornate FAI di Primavera” tenutesi in tutt’Italia lo scorso mese di Marzo: esso ha permesso ad alunne ed alunni, col prezioso contributo dei loro insegnanti ed il supporto della proprietà, di approfondire la conoscenza della storia e dei caratteri del complesso storico/artistico della Villa.

In occasione dell’evento, i ragazzi trasmetteranno ai visitatori le informazioni raccolte, rendendosi cosi  protagonisti, quali piccoli “Ciceroni del FAI”, nel raccontarne le vicende e gli aspetti meno conosciuti che fanno della Villa eccellenza culturale ed elemento costitutivo della storia del loro territorio.

L’interesse del progetto sta infatti proprio nell’evidenziare e rinsaldare il legame esistente tra questa fabbrica storica e il territorio in cui è sorta quasi quattrocento anni fa, della cui identità  costituisce espressione e manifestazione: in questo modo, grazie all’impegno degli alunni, le sue vicende torneranno attuali e rivissute come parte costitutiva ed integrante della loro storia.

La visita guidata avrà luogo presso la Villa, Via Fingoli 1, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 .

I Giardini delle Ville Venete.

Cattura15 Dicembre 2015. Presentazione a Villa Correr Agazzi del volume ” I Giardini delle Ville Venete: un nuovo sguardo” a cura di Giuseppe Barbieri, Università Cà Foscari di Venezia, con la partecipazione dell’Autore, del Presidente dell’Istituto Regionale Ville Venete Giuliana Fontanella, di Piero Colussi Sovrintendente Azienda Speciale Villa Manin e di Alberto Passi, Presidente dell’Associazione Ville Venete. L’evento è presentato da Terraferma Edizioni in collaborazione con l’Istituto Regionale Ville Venete e FriulAdria Crédit Agricole di Pordenone. Sono previsti tra l’altro interventi di Chiara Mio, Presidente di FriulAdria Crédit  Agricole e di Giuseppe Barbieri autore del volume.

Il volume, terzo della collana “Comune e Diverso” segnala, come già i precedenti, la possibilità di un “nuovo sguardo” attraverso le nuove tecnologie che possono contribuire a rendere più aggiornata e migliore l’esperienza su di una parte rilevante del patrimonio artistico e storico che ci circonda.

L’attenzione è concentrata nei giardini delle Ville in una prospettiva originale che li considera come struttura di un “racconto” secolare: l’autore ne rilegge la loro matrice umanistica che definisce la loro iniziale costituzione mostrandone gli sviluppi, da Petrarca a Pietro Bembo, dal Polifilo di Francesco Colonna alle iscrizioni di cui i giardini Sei e Settecenteschi sono ricchi, sino ai moderni giardini di Carlo Scarpa.

Il "Portego" in attesa dei suoi Ospiti il 15 dicembre 2015 Il Garden Storytelling collega l’intima narratività dei giardini veneti alle moderne forme di comunicazione – tweet, e-mail, chat – dimostrando come attraverso di esse possa essere recuperato e ricompreso uno spazio pensato e costruito per favorire le relazioni tra le persone e con il paesaggio

Per ulteriori informazioni: Terra Ferma Edizioni, tel. 0423 86268.

 

 

 

Villa Correr Agazzi premiata dall’Istituto Regionale Ville Venete.

Francesco Guardi30 Ottobre 2015. Nella splendida cornice della “Sala dello Scrutinio” di Palazzo Ducale a Venezia l’Istituto Regionale delle Ville Venete – IRVV- ha tenuto l’evento conclusivo del “Festival delle Ville Venete 2015″ che ha avuto il suo momento più rappresentativo con la segnalazione e premiazione delle Ville che si sono distinte nella attività di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale rappresentato dalla “Civiltà di Villa” da esse generato tra il XV e il XVIII secolo nei territori Veneto/Friulani.

Villa Correr Agazzi ha ricevuto dalle mani della Presidente dell’IRVV Giuliana FONTANELLA una Menzione di Merito per le attività di conservazione e di valorizzazione della Villa stessa portate avanti con passione e competenza dalla proprietà.

Siamo particolarmente lieti di questo riconoscimento che premia l’attenzione e  le cure assidue dedicate a questa importante testimonianza della civiltà di Venezia nell’odierno Veneto Orientale che servirà da sprone per perseguire e migliorare con costanza e determinazione l’alto profilo qualitativo di cui Villa Correr Agazzi gode.

 

Concerto pianistico di Nicola Losito.

10 Settembre 2015. ConcertoVilla Correr Agazzi ha ospitato nella sua splendida cornice paesaggistica ed architettonica un concerto del pianista Nicola Losito, organizzato dal Comune di S.Stino di Livenza in collaborazione con la “Fondazione Musicale Santa Cecilia” di Portogruaro all’interno del 33^Festival Internazionale di Musica. Il concerto ha visto la partecipazione di un folto pubblico che ha seguito con passione ed attenzione la performance artistica del giovane pianista che si è  esibito con musiche di F.J.Haydn, J.S. Bach e R.Schumann. Nicola Losito, udinese di appena vent’anni, studia attualmente al Conservatorio “Tartini” di Trieste e presso l’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola: seppur molto giovane ha al suo attivo numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali. La serata si è conclusa con un tasting di vini delle migliori Cantine della zona DOC di Pramaggiore /Annone Veneto ospitata nella magica atmosfera della “Malvasia” della Villa.

Michele e Giulia

 Romantico week end a Venezia.

  Promozione esclusiva per le coppie 2014 !

   19 Ottobre 2014. Come da programma, il 19 ottobre 2014, alla presenza di tutte le coppie che hanno realizzato il loro ricevimento di nozze a Villa Correr Agazzi durante l’anno in corso, ha avuto luogo la premiazione che poneva in palio un week end gratuito a Venezia ospiti di una splendida mansarda di un palazzo storico sul Canal Grande. I dettagli della promozione sono riportati più sotto.

Michele e Giulia sono i fortunati vincitori del weekend a Venezia !!

Michele e Giulia sono due giovani e simpatici sposi di Pordenone che hanno realizzato il loro matrimonio il giorno 28 giugno 2014 presso la nostra location: nella foto, li vediamo assieme, al loro arrivo, nel grande prato del Parco antistante la Villa, con alle loro spalle la Barchessa e, più a sinistra, il corpo della Villa. Michele e Giulia avranno quindi la possibilità di passare una splendida due giorni il prossimo 1 e 2 novembre nella più romantica città del mondo, nostri graditi ospiti in una raffinata ed accogliente mansarda che si affaccia sul Canal Grande, la principale via d’acqua della città, e potranno vivere tutte le emozioni e le opportunità che Venezia offre loro durante la stagione autunnale, dalle numerose mostre alle manifestazioni proposte nel weekend, ai teatri, alla visita alle boutiques delle più celebrate “firme” della moda, alle soste in uno dei numerosi “bacari” sparsi per la città per gustare qualche “cicheto” accompagnato dal celeberrimo spritz, al semplice passeggiare tra le mille calli, alla ricerca di scorci nascosti e di atmosfere dimenticate.

Gennaio 2014   Tra tutte le coppie che confermeranno entro Aprile 2014 Villa Correr Agazzi come location per il loro matrimonio nel 2014 verrà sorteggiato un soggiorno gratuito in un week end compreso tra il 31 ottobre e il 30 novembre 2014 in una splendida mansarda in un palazzo storico sul Canal Grande a Venezia: una possibilità unica di vivere un momento irripetibile in un ambiente esclusivo e raffinato !

Vista del Canal Grande a Venezia

Villa Correr Agazzi, vincitore Wedding Awards 2015 matrimonio.com